null Mario Bionda. Immagini, erosioni, spazi (1950-1964)

Mario Bionda. Immagini, erosioni, spazi (1950-1964)

dal 06 ott 2021 al 01 dic 2021
Ex Scuola di ceramica

Casa Museo Boschi di Stefano, con la mostra Mario Bionda. Immagini, erosioni, spazi (1950-1964) a cura di Elena Di Raddo e Maria Eleonora Mella, presenta al pubblico, nell’ambito della rassegna “Visti di vicino”, l’opera di Mario Bionda (Torino 1913 – Penango 1985).

Casa Museo Boschi di Stefano, con la mostra Mario Bionda. Immagini, erosioni, spazi (1950-1964) a cura di Elena Di Raddo e Maria Eleonora Mella, presenta al pubblico, nell’ambito della rassegna “Visti di vicino”, l’opera di Mario Bionda (Torino 1913 – Penango 1985). 
La Collezione Boschi Di Stefano conserva due dipinti di Bionda: Immagine bruna ed Elemento marino, entrambi datati 1962. La mostra è costruita attorno a queste opere, acquistate dai coniugi Boschi alla Galleria del Milione, e documenta la ricerca compiuta da Bionda dalle prime opere figurative della fine degli anni Quaranta ai dipinti della metà degli anni Sessanta, quando si conclude il periodo informale.
La collaborazione con l’Archivio dell’artista, che sta predisponendo il catalogo generale, ha permesso di ricostruire, attraverso opere degli eredi e provenienti da collezioni private, l’attività di un pittore troppo a lungo dimenticato, facendo emergere l’intensità della sua ricerca, espressione dell’intimo dramma umano, tra contemplazione della natura e rarefazione dell’immagine.

 

La presentazione della mostra si terrà il 5 ottobre alle ore 18. Ingresso consentito fino ad esaurimento posti.